15 49.0138 8.38624 1 1 5000 https://www.1154lill.com 300 true 0
theme-sticky-logo-alt

Caratteristiche di un fornello a induzione: potenza, consumo di elettricità

Le moderne tecnologie sono in continua evoluzione per risparmiare risorse. Questo è particolarmente importante quando si prepara il cibo. Le vecchie stufe consumano molto gas ed elettricità, il che diventa un duro colpo per il portafoglio di una famiglia normale. Per ridurre i costi e ottimizzare le prestazioni, si consiglia di valutare l’acquisto di un piano cottura a induzione. Il piano cottura a induzione ha una potenza sufficiente per svolgere le normali funzioni, ma allo stesso tempo il consumo energetico è ridotto.

Per ridurre i costi e ottimizzare le prestazioni, si consiglia di valutare l'acquisto di un piano cottura a induzione.

Per ridurre i costi e ottimizzare le prestazioni, si consiglia di valutare l’acquisto di un piano cottura a induzione.

Quando si sceglie una nuova attrezzatura da cucina, spesso sorge non solo la questione dell’aspetto, ma anche delle sue caratteristiche funzionali. Il dispositivo è diventato popolare in molti paesi grazie alla sua ricca funzionalità, al consumo energetico economico, che consente di risparmiare sulle bollette mensili.

Quando si sceglie una nuova attrezzatura da cucina, spesso sorge non solo la questione dell'aspetto, ma anche delle sue caratteristiche funzionali.

Quando si sceglie una nuova attrezzatura da cucina, spesso sorge non solo la questione dell’aspetto, ma anche delle sue caratteristiche funzionali..

Di seguito scopriremo cos’è un fornello a induzione, i pro ei contro, il consumo di elettricità. Questi parametri saranno fondamentali nella scelta di attrezzature da cucina di alta qualità..

Il dispositivo è diventato popolare in molti paesi grazie alla sua ricca funzionalità, al consumo energetico economico, che consente di risparmiare sulle bollette mensili.

Il dispositivo è diventato popolare in molti paesi grazie alla sua ricca funzionalità, al consumo energetico economico, che consente di risparmiare sulle bollette mensili.

Cos’è un piano cottura a induzione??

Il design a induzione della stufa è significativamente diverso dalle solite stufe a gas o elettriche. La differenza sta nel funzionamento degli elementi riscaldanti. Una caratteristica del dispositivo è l’assenza di una spirale, che è stata riscaldata al passaggio di energia elettrica o termica.

Il design a induzione della stufa è significativamente diverso dalle solite stufe a gas o elettriche.

Il design a induzione della stufa è significativamente diverso dalle solite stufe a gas o elettriche..

Il riscaldamento avviene attraverso la formazione di un potente fascio di onde elettromagnetiche che si propagano sul metallo e inducono processi di riscaldamento. Il calore risultante viene trasferito ai piatti e al cibo. Questo approccio consente di utilizzare con competenza l’energia per lo scopo previsto, il che consente di risparmiare in modo significativo.

Il riscaldamento avviene attraverso la formazione di un potente fascio di onde elettromagnetiche che si propagano sul metallo e inducono processi di riscaldamento.

Il riscaldamento avviene mediante la formazione di un potente fascio di onde elettromagnetiche che si propagano attraverso il metallo e inducono processi di riscaldamento.

Si prega di notare che non tutte le pentole sono adatte per l’uso su un piano cottura a induzione. Tali contenitori devono avere un’alta densità e trasmettere onde elettromagnetiche. Le pentole in acciaio sono comunemente usate.

Si prega di notare che non tutte le pentole sono adatte per l'uso su un piano cottura a induzione.

Si prega di notare che non tutte le pentole sono adatte per l’uso su un piano cottura a induzione.

Dispositivo e principio di funzionamento

Per capire quanta elettricità consuma un fornello a induzione, è necessario comprenderne la struttura e i principi di funzionamento. Grazie allo speciale metodo di riscaldamento, il dispositivo ha guadagnato popolarità sul mercato in un tempo abbastanza breve. Il processo di riscaldamento avviene trasmettendo impulsi magnetici generati da un campo elettromagnetico. Essa, a sua volta, nasce dal passaggio di una corrente elettrica.

Per capire quanta elettricità consuma un fornello a induzione, è necessario comprenderne la struttura e i principi di funzionamento.

Per capire quanta elettricità consuma un fornello a induzione, è necessario comprenderne la struttura e i principi di funzionamento..

Tradizionalmente, la superficie di riscaldamento di un tale dispositivo è costituita dai seguenti elementi strutturali:

  •  pannelli di controllo;
  • parte principale (corpo);
  • centrali elettriche;
  • termometro.

La particolarità di questo design è la seguente: l’impulso di riscaldamento viene eseguito in modo direzionale. Ciò significa che l’energia non viene dissipata, ma riscalda solo il cibo nelle stoviglie. Allo stesso tempo, gli oggetti circostanti rimangono freddi..

Informazioni aggiuntive. Questa è un’ottima opzione se hai un bambino piccolo. Ora non si brucerà accidentalmente se tocca la superficie della stufa. Non è più necessario tenere partite pericolose in casa..

Nota! Quando si utilizza un piano cottura a induzione, sarà necessario acquistare nuove pentole. Devono avere il valore desiderato del coefficiente di penetrazione magnetica. L’opzione migliore sono i prodotti ferromagnetici.

Un’altra soluzione innovativa: non è necessario installare una batteria di riscaldamento. Questo approccio ha ridotto la quantità di energia e aumentato l’affidabilità del sistema..

Un'altra soluzione innovativa: non è necessario installare una batteria di riscaldamento.

Un’altra soluzione innovativa: non è necessario installare una batteria di riscaldamento.

La piastrella è un piano cottura a forma di trasformatore. La bobina di induzione si trova appena sotto di essa. Il secondo elemento per il funzionamento del campo elettromagnetico saranno i piatti che metterai in superficie..

Il secondo elemento per il funzionamento del campo elettromagnetico saranno i piatti che metterai in superficie.

Il secondo elemento per il funzionamento del campo elettromagnetico saranno i piatti che metterai in superficie..

Il dispositivo è permanentemente connesso alla rete. Il riscaldamento avviene solo quando il recipiente corrispondente viene posizionato sulla piastra. Il principio di funzionamento è il seguente: una corrente alternata passa attraverso la bobina e forma un campo elettromagnetico, che viene trasmesso al fondo del piatto. Sotto la sua influenza, la superficie inizia a riscaldarsi fino alla temperatura desiderata. Il cibo viene cotto su flussi di calore, che si diffondono riscaldando un campo magnetico.

Il cibo viene cotto su flussi di calore, che si diffondono riscaldando un campo magnetico.

Il cibo viene cotto su flussi di calore, che si diffondono riscaldando un campo magnetico.

Questo metodo è caratterizzato da un basso consumo energetico. Tutto il calore è diretto esclusivamente al contenitore di destinazione, il che consente di cuocere il cibo molto più velocemente. Allo stesso tempo, la potenza dei fornelli a induzione in kW è 3,5, che è molto inferiore a quella degli apparecchi convenzionali a gas o elettrici..

Tutto il calore è diretto esclusivamente al contenitore di destinazione, il che consente di cuocere il cibo molto più velocemente.

Tutto il calore è diretto esclusivamente al contenitore di destinazione, che consente di cuocere il cibo molto più velocemente.

Per controllare l’intero processo di cottura, c’è un pannello di controllo nella parte superiore. Con il suo aiuto, viene determinata la presenza di capacità sulla superficie e viene anche stabilito il livello di potenza ottimale, in base alle caratteristiche ottenute.

Per controllare l'intero processo di cottura, c'è un pannello di controllo nella parte superiore.

Per controllare l’intero processo di cottura, c’è un pannello di controllo in alto.

Consumo energetico e potenza di un piano cottura a induzione

Conoscendo il principio di funzionamento, puoi determinare quanta elettricità consuma un fornello a induzione. Questo indicatore dipende dalle caratteristiche di progettazione dei dispositivi di ciascun produttore. Se chiamiamo la cifra media, non dovrebbe superare i due kW all’ora per un bruciatore. Per molti, questa cifra può sembrare abbastanza grande. Allo stesso tempo, sulla maggior parte delle stufe, sono installati da due a quattro fuochi. Cioè, il consumo di elettricità, a prima vista, è piuttosto elevato. Scopriamo come risparmiare con un dispositivo del genere.

Conoscendo il principio di funzionamento, puoi determinare quanta elettricità consuma un fornello a induzione.

Conoscendo il principio di funzionamento, puoi determinare quanta elettricità consuma un fornello a induzione..

In termini di produttività, l’efficienza di un fornello a induzione raggiunge il novanta percento. Questo risultato si ottiene riscaldando in modo mirato la superficie delle pentole. In questo modo risulta riscaldare cibo o acqua molto più velocemente rispetto ad altri tipi di stufe, il che indica indicatori di alta energia..

Quindi risulta riscaldare il cibo o l'acqua molto più velocemente rispetto ad altri tipi di stufe, il che indica indicatori di alta energia.

In questo modo risulta riscaldare cibo o acqua molto più velocemente rispetto ad altri tipi di stufe, il che indica indicatori di alta energia..

Ad esempio, se riscaldi l’acqua su un fornello a induzione, ci dedicherai sei minuti e fino a trenta su un fornello normale. Questa è una differenza significativa. Ora puoi valutare quanto sia vantaggioso l’uso dei piani cottura a induzione. Possono ridurre il tempo di cottura di quasi cinque volte. Se sai quanta energia consuma un piano cottura a induzione, puoi risparmiare notevolmente sulla bolletta elettrica..

Ad esempio, se riscaldi l'acqua su un fornello a induzione, ci dedicherai sei minuti e fino a trenta su un fornello normale.

Ad esempio, se riscaldi l’acqua su un fornello a induzione, ci dedicherai sei minuti e su un fornello normale – fino a trenta.

Vantaggi e svantaggi dei piani cottura a induzione

Sulla base di quanto sopra, si possono distinguere i seguenti vantaggi delle cucine a induzione:

  • alta velocità di cottura;
  • il pannello può essere integrato nella struttura di un normale tavolo;
  • ha un’alta velocità di riscaldamento della superficie di lavoro;
  • la presenza di stoviglie in superficie viene rilevata automaticamente grazie a sensori integrati nel dispositivo;
  • il riscaldamento è diretto esclusivamente alle stoviglie e al contenuto – tutti gli altri oggetti nelle vicinanze rimangono freddi;
  • qualsiasi modello di fornello a induzione è caratterizzato da un’elevata efficienza, quindi non dovresti guardare gli indicatori di potenza delle apparecchiature di diversi produttori;
  • una vasta gamma di funzioni diverse, che possono semplificare notevolmente il processo di cottura e incarnare molte idee culinarie;
  • facilità di manutenzione: la superficie è molto facile da pulire con prodotti speciali;
  • sicurezza: sicuramente non ti brucerai né ti ferirai, non c’è alcuna probabilità di incendio;
  • design moderno e semplice che si adatta a qualsiasi interno e diventa la sua decorazione;
  • la potenza aumenta o diminuisce gradualmente in modalità automatica, che avviene grazie ai sensori installati.

Nonostante i fornelli a induzione siano apparecchiature innovative con molti vantaggi, dovresti essere consapevole di alcuni dei loro svantaggi:

  • puoi usare solo piatti speciali fatti di ferromagneti;
  • il sistema di raffreddamento emette un rumore significativo durante il funzionamento, che può interferire.

Differenze tra piano cottura a induzione e elettrico

Scopriamo quanto è diversa l’attrezzatura. La principale differenza tra i dispositivi risiede nel principio del loro funzionamento. Il fornello elettrico si riscalda prima, dopodiché vengono riscaldati i piatti e il cibo. Il piano cottura a induzione riscalda solo le pentole e rimane freddo..

Il piano cottura a induzione riscalda solo le pentole e rimane freddo.

Il piano cottura a induzione riscalda solo le pentole e rimane freddo..

Per un dispositivo elettrico, il tipo di pentole non è importante, ma per un piano cottura a induzione dovrai utilizzare utensili da cucina speciali. In questo caso, la seconda opzione è più sicura, poiché la superficie rimane completamente fredda. Inoltre, il fornello a induzione si riscalda quanto basta per non sprecare energia. È una soluzione più economica con molti vantaggi..

Per un dispositivo elettrico, il tipo di pentole non è importante, ma per un piano cottura a induzione dovrai utilizzare utensili da cucina speciali.

Per un dispositivo elettrico, il tipo di pentole non è importante, ma per un piano cottura a induzione dovrai utilizzare utensili da cucina speciali..

Consumo di elettricità dei bruciatori del piano cottura elettrico

A seconda delle dimensioni, la modalità di cottura e il consumo energetico differiscono:

  • piccolo – la potenza non supera 1 kW, che è adatto per la cottura lenta;
  • la potenza media raggiunge i 2 kW, che consente di cucinare zuppe e altri piatti;
  • potente – la potenza raggiunge i 3 kW, destinata a contenitori di grandi dimensioni.

I piani cottura a induzione più popolari

Sul mercato moderno ci sono cucine a induzione di diversi produttori. Di seguito è riportato un confronto tra le opzioni più popolari.

Sul mercato moderno ci sono cucine a induzione di diversi produttori.

Nel mercato moderno ci sono cucine a induzione di diversi produttori..

Siemens

Dotato di cinque fuochi. Alcuni di loro si adattano al tipo di piatti. Dotato di un comodo pannello di controllo e sensori di temperatura. C’è un sensore di temperatura residua che trattiene il calore a lungo.

C'è un sensore di temperatura residua che trattiene il calore a lungo.

C’è un sensore di temperatura residua che trattiene il calore a lungo.

Bosch

Piano cottura a quattro fuochi. Possono essere combinati per aumentare l’area di cottura utilizzabile. C’è una funzione che consente di aumentare la potenza di una singola piastra fino al cinquanta percento.

Esiste una funzione che consente di aumentare la potenza di una singola piastra fino al cinquanta percento.

C’è una funzione che consente di aumentare la potenza di una singola piastra fino al cinquanta percento.

Zanussi

Un’opzione economica con bruciatori multifunzione. Presenta un design e un funzionamento semplici. Il dispositivo è caratterizzato da affidabilità e sicurezza.

Un'opzione economica con bruciatori multifunzione.

Opzione economica con bruciatori multifunzione.

Maunfeld

Uno dei migliori dispositivi in ​​termini di rapporto qualità-prezzo. Il piano cottura a induzione è dotato di una ricca funzionalità. C’è la protezione dei bambini e lo spegnimento automatico in caso di fuoriuscita d’acqua.

Uno dei migliori dispositivi in ​​termini di rapporto qualità-prezzo.

Uno dei migliori dispositivi in ​​termini di rapporto qualità-prezzo.

Hansa

Una lastra a tutti gli effetti che ricorda i modelli tradizionali. È una combinazione di piano cottura e forno elettrico. Si nota l’elevata efficienza e produttività delle apparecchiature.

I piani cottura a induzione sono soluzioni di cottura moderne. Si adattano perfettamente all’interno della cucina, hanno ampia funzionalità e alta efficienza..

Una lastra a tutti gli effetti che ricorda i modelli tradizionali.

Lastra intera che ricorda i modelli tradizionali.

Video: tutto sui fornelli a induzione

50 idee fotografiche per una cucina con piano cottura a induzione

Previous Post
Dar bir yatak odası için tasarım ve tasarım seçimi kuralları
Next Post
Photo wallpaper in the interior: types, photos, tips