15 49.0138 8.38624 1 1 5000 https://www.1154lill.com 300 true 0
theme-sticky-logo-alt

Caratteristiche di mobili da cucina e armadietti

L’assortimento che si trova sul mercato del mobile è ricco e variegato. La cucina è un luogo in cui i proprietari trascorrono una quantità sufficiente di tempo, quindi è la scelta dei mobili da cucina e degli armadietti che deve essere affrontata in modo più responsabile..

L’articolo descrive in dettaglio quali:

  • ci sono mobili da cucina e armadietti.
  • ci sono tecnologie per la produzione di mobili da cucina e armadietti;
  • standard di produzione per mobili da cucina e armadietti;
  • i materiali sono usati per gli armadietti e gli armadietti della cucina.

Cosa sono i mobili da cucina e gli armadietti?

Quando si scelgono i mobili per la cucina, è necessario prestare particolare attenzione alle dimensioni della stanza, che non dovrebbero sembrare sovraccariche. I mobili da cucina e gli armadietti sono suddivisi nei seguenti tipi.

  • All’aperto. Sono la base per la cucina, vengono utilizzati come deposito di stoviglie, elettrodomestici e altri oggetti di uso quotidiano. Installano anche elettrodomestici da incasso o un lavandino..
  • incernierato. Utilizzato per conservare stoviglie, piccoli elettrodomestici e alimenti. Anche tubi e cappe sono nascosti sotto di loro..
  • Incorporato.
  • Modulare.
  • Angolo. Utilizzato quando gli armadi devono essere posizionati su due pareti.

Per il tipo di installazione, ce ne può essere un numero enorme:

  • sotto il lavandino;
  • con ripiani;
  • con cassetti;
  • mobile ad angolo per lavabo;
  • astuccio;
  • sotto il cappuccio;
  • con cassetti scorrevoli;
  • sotto il piano cottura, ecc..

Anche i mobili da cucina e gli armadietti sono di dimensioni variabili. Dopo aver misurato l’area della stanza, devi decidere: ordinare gli elementi dell’auricolare o acquistare una cucina già pronta nel negozio, questa opzione è ottima solo per una cucina di dimensioni standard.

Tecnologia di produzione di armadi e armadi

La tecnologia per la produzione di armadi e piedistalli non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista. L’attenzione dovrebbe essere prestata al progetto della cucina. Per fare ciò, è necessario determinare la posizione dell’unità della cucina, pensare a ciascun elemento del modulo, alla funzione che svolgerà. Tutto questo può essere fatto in autonomia o contattando uno specialista che redigerà un accurato piano per il progetto della cucina.

Non appena il progetto è redatto, puoi iniziare subito a scegliere il materiale.

La tecnologia per la produzione di armadi e piedistalli non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista.

La tecnologia di produzione di armadi e armadi non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista..

Selezione dei materiali

Per armadi e armadi vengono utilizzati i seguenti materiali.

  1. Truciolare (truciolare).
  2. Piastrella a media densità (MDF).
  3. compensato.
  4. Bordo per mobili.

Vale la pena considerare in dettaglio i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno di essi..

Il truciolato è considerato il materiale più comune utilizzato per la produzione. Il prodotto è di alta qualità, ma lo svantaggio principale è la scioltezza del materiale stesso. Nel tempo, si verifica l’allentamento di elementi di fissaggio e guide, quindi è necessario serrare periodicamente i bulloni e le viti del modulo.

Il truciolato è considerato il materiale più comune utilizzato per la produzione.

Il truciolato è considerato il materiale più comune utilizzato per la produzione.

L’MDF è un materiale interessante da cui vengono realizzati prodotti di alta qualità; la sua forza è vicina al truciolato.

Il pannello per mobili è l’opposto del truciolare, realizzato in legno naturale. Uno svantaggio significativo è che armadi e armadi in legno naturale non possono essere realizzati perfettamente, è semplicemente impossibile. Le variazioni di temperatura e umidità dell’aria portano all’espansione e alla contrazione del legno nello scudo, che porterà ulteriormente alla comparsa di crepe.

L'MDF è un materiale interessante da cui vengono realizzati prodotti di alta qualità, la sua forza è vicina al truciolato.

L’MDF è un materiale interessante da cui vengono realizzati prodotti di alta qualità; la sua forza è vicina al truciolato.

Il compensato è durevole, solido e bello. Combina i vantaggi del legno, ma non presenta svantaggi. Un enorme vantaggio del materiale è la durata.

È meglio scegliere truciolare o compensato come materiale per la cucina, tuttavia, l’MDF vince al prezzo. Il basso costo di questo materiale permette di ottenere un progetto di ottima qualità, ideale per cucine di grandi dimensioni.

Il compensato è durevole, solido e bello. Combina i vantaggi del legno, ma non presenta svantaggi.

Il compensato è durevole, solido e bello. Combina i vantaggi del legno, ma non presenta svantaggi.

Preparazione per il montaggio della struttura. Lavorare con i moduli

Prepararsi a montare i mobili è un processo molto responsabile. L’intera procedura per l’assemblaggio dei mobili può essere suddivisa in più fasi..

  1. Assemblaggio della scatola. Include l’installazione della scatola su una superficie piana, per questo, il livello del fondo e del coperchio viene misurato con cura, le pareti sono collegate, le gambe sono fissate per i mobili da pavimento.
  2. Assemblaggio cassetti. Le guide sono fissate alle pareti laterali, le facciate sono fisse, i fermi sono montati che collegano la scatola alle guide.
  3. Installazione di pensili. Le scatole vengono fissate all’altezza misurata e livellate.
  4. Installazione dei cassetti inferiori. Installare dopo che quelli superiori sono stati riparati. L’installazione inizia dall’angolo, regolando correttamente le gambe, collegare gli elementi tra loro.
  5. La fase finale. Chiudi gli spazi vuoti, fissa le porte, installa gli elettrodomestici da incasso e il lavandino, collega la retroilluminazione.

Puoi assemblare l’auricolare da solo, è importante studiare inizialmente il piano di progettazione del set da cucina e disporre degli strumenti necessari.

Regole per il montaggio di elementi montati

Il pensile è composto da 2 pannelli, superiore, inferiore, parete posteriore e porta anteriore. Per assemblare l’elemento, è necessario seguire le istruzioni passo passo.

  1. Installare le cerniere.
  2. Assemblare la custodia.
  3. Installare le gambe.
  4. Installa le guide.

Gambe

Le gambe svolgono un ruolo importante, quindi è necessario prestarle subito attenzione. Le gambe dovrebbero corrispondere a due punti principali.

  1. Resistenza di forza. Le gambe sono il sostegno dell’intera struttura e devono sostenere il peso dei mobili e il contenuto dei cassetti..
  2. Aspetto esteriore. La base non dovrebbe distinguersi dal design generale della cucina. Può essere di qualsiasi colore, forma e materiale.

Le gambe variano nel materiale. Le plastiche sono le più diffuse, facili da regolare e anche facili da installare, funzionali e pratiche. Un enorme vantaggio di tali gambe è il loro basso costo. Le gambe in metallo, in particolare quelle cromate, sembrano eleganti e interessanti.

Le gambe in metallo, in particolare quelle cromate, sembrano eleganti e interessanti.

Le gambe in metallo, in particolare quelle cromate, sembrano eleganti e interessanti.

Come appendere le porte?

I lavori di installazione saranno completamente terminati quando l’installazione delle porte dell’auricolare sarà completata, perché è la facciata che viene prestata attenzione quando si entra nella stanza.

Per installare le porte, è necessario sollevare le cerniere. Possono essere: con chiudiporta, card e senza tie-in, tutti questi meccanismi hanno una durata piuttosto lunga.

Per installare le porte, è necessario sollevare le cerniere.

Per installare le porte, è necessario sollevare le cerniere.

Prima dell’installazione, viene eseguita la marcatura per la successiva perforazione e installazione di elementi di fissaggio, che sono meglio posizionati lungo una linea, per una distribuzione uniforme del carico sulle cerniere. Quindi le porte vengono appese e gli elementi di fissaggio vengono regolati..

Quindi le porte vengono appese e gli elementi di fissaggio vengono regolati.

Quindi le porte vengono appese e gli elementi di fissaggio vengono regolati..

La cosa principale da ricordare è che i mobili non sono solo un’aggiunta agli interni, sono un’enorme funzionalità che dovrebbe essere molto comoda e pratica, avere una buona spaziosità e compattezza. Osservando tutte le sfumature e seguendo le istruzioni dettagliate descritte nell’articolo, è possibile effettuare un’installazione indipendente di mobili da cucina e armadietti, risparmiando così il budget familiare.

Video: come appendere i mobili da cucina

Previous Post
DIY yatak odası tasarımı – mümkün mü?
Next Post
Features of hanging the refrigerator door