15 49.0138 8.38624 1 1 5000 https://www.1154lill.com 300 true 0
theme-sticky-logo-alt

Bagni piccoli: design con foto nell’appartamento e nella casa

La storia dei bagni inizia molti secoli fa in Oriente, dobbiamo ringraziare i paesi orientali per i primi sistemi di approvvigionamento idrico e fognario. Già gli antichi romani consideravano la cura del corpo parte integrante della vita, donando alla persona salute e longevità. Ora i metri quadrati di superficie abitabile entrano in conflitto con le riprese del bagno, e in quasi tutti gli appartamenti i bagni sono piccoli. Ma anche bagni piccoli può essere elegante e accogliente, l’importante è sviluppare un funzionale design, Provalo foto nell’appartamento, dove il bagno è stato ristrutturato secondo progetti che tengono conto delle caratteristiche della stanza.

venti

venti

Lotta tra quadrato e pensiero progettuale

Non solo nel nostro Paese il problema dei bagni piccoli è acuto. In diversi paesi, i designer stanno sviluppando concetti per combattere questo spiacevole fenomeno, ad esempio, i giapponesi laconici si affidano a rigorose linee geometriche, dando volume alla stanza, e gli europei “giocano” con dettagli luminosi e fonti di luce. I designer italiani introducono mosaici con motivi e ornamenti originali nell’interior design, mentre i loro colleghi americani si concentrano sull’ottimizzazione dello spazio e della funzionalità..

Lotta tra quadrato e pensiero progettuale

I giapponesi laconici si affidano a rigorose linee geometriche, dando volume alla stanza, mentre gli europei “giocano” con dettagli luminosi e fonti di luce.

Ma tutti giungono a una decisione comune che non vale la pena combinare diversi stili in una piccola area, è sufficiente sceglierne uno, dopo aver elaborato con cura i dettagli, le trame e i colori. L’enfasi principale in un tale bagno sarà l’enfasi sulla funzionalità..

19

19

Estensione visiva

Il primo problema di un tale bagno sarà la mancanza di spazio, puoi aumentare lo spazio solo visivamente alzando il soffitto, espandendo le pareti, portando la stanza alla forma di un quadrato. Quali tecniche sono consigliate per questo??

diciotto

diciotto

Suggerimento: per sfocare i confini tra il soffitto e la superficie della parete, si consiglia di dipingere le superfici in un unico colore o posare mosaici su tutte le superfici della stanza. Il soffitto sarà rialzato da modanature arrotondate, superfici lucide e specchi. Per questo ruolo vengono utilizzati anche i soffitti a specchio nei bagni, ma il loro svantaggio è la difficoltà di uscire.

Estensione visiva

L’enfasi principale in un tale bagno sarà l’enfasi sulla funzionalità..

Lo stesso effetto si ottiene posando le piastrelle di ceramica dal pavimento al soffitto senza interruzioni da bordi o inserti decorativi. In Europa, a questo scopo, gli interior designer utilizzano strisce verticali realizzate con vernice o piastrelle di ceramica..

I colori vivaci, la violazione delle proporzioni da parte dei bordi, le partizioni, al contrario, trasformeranno visivamente un bagno angusto in una dispensa e i colori pastello chiari aggiungeranno ariosità allo spazio. In assenza di finestre, la situazione verrà corretta per imitazione con carta da parati fotografica o retroilluminazione a LED..

17

17

Lavorare con il colore

Una piccola area bagno non tollera il caos nei dettagli e negli accenti di colore. Qui si consiglia una combinazione ponderata e sistematica di colori e sfumature. L’opzione migliore per la decorazione sarebbe il minimalismo. Se i motivi e gli ornamenti giapponesi sono presi come base, allora è meglio realizzarli in colori pastello. Per un design della stanza classico o orientale, sono adatti colori freddi con una combinazione di inserti a mosaico.

Lavorare con il colore

Il piccolo spazio del bagno non tollera il caos nei dettagli e negli accenti di colore

I colori scuri, l’abbondanza di dettagli luminosi sono i migliori per un bagno con una vasta area. Secondo gli psicologi, la gamma blu e blu è una buona combinazione di colori per decorare una stanza del genere. Ti permetterà di rilassarti fisicamente e mentalmente, raccogliere i tuoi pensieri, alleviare lo stress accumulato durante la giornata..

16

16

Suggerimento: non è consigliabile utilizzare motivi e accenti di grandi dimensioni all’interno, questo renderà la stanza visivamente ancora più piccola e sovraccarica di dettagli. Non dovresti usare più di tre colori nel design della stanza..

Attrezziamo il bagno

Molti proprietari di piccoli spazi si trovano di fronte alla scelta di una doccia o di un bagno.? Bagni piccoli in qualche modo limitare la portata di design, ma foto negli appartamenti dimostrare che con il giusto approccio, possono ospitare molto più di quanto sembri a prima vista.

13

13

  • Se non usi regolarmente il bagno, sdraiato su una schiuma profumata, allora dovresti scegliere una doccia, quindi puoi installare una lavatrice automatica nello spazio liberato. Ma puoi anche scegliere una vasca da bagno con una comoda forma aerodinamica, che non sarà ingombrante in una piccola area della stanza..

    12

    12

  • Spesso i proprietari di piccole stanze rifiutano moduli di arredo aggiuntivi a causa della mancanza di spazio. I metodi più comuni sono considerati la sostituzione del bagno con una cabina doccia, rifiutando di installare il lavandino. Allo stesso tempo, detersivi e polveri stanno in tutta la stanza, trovano posto nella vasca da bagno o dietro il water, il che è poco pratico e scomodo. La mancanza di spazio non è un motivo per rinunciare al comfort e all’intimità.

Attrezziamo il bagno

La mancanza di spazio non è un motivo per rinunciare al comfort e all’intimità.

  • Quando si decora l’area doccia, si consiglia di non mettere una parete divisoria in vetro, è meglio limitarsi a una tenda sintetica. I rubinetti dell’attuale generazione non sono mobili ingombranti e lavelli quadrati, ma forme arrotondate, wc e bidet compatti. Un piccolo lavabo aiuterà a risparmiare spazio e non interferirà con una comoda doccia. Per le piccole aree sono stati sviluppati modelli di trasformatori, ad esempio docce e lavelli pieghevoli. Hanno un costo superiore alle tubature convenzionali, ma sono più funzionali e convenienti..

    undici

    undici

  • In tali bagni, si consiglia di utilizzare mobili da incasso per evitare pile, scaffali e pareti divisorie inutili. Nelle stanze piccole è importante sfruttare ogni centimetro di spazio, ad esempio posizionando la lavatrice sotto il lavandino o appendendo gli asciugamani sulla porta della stanza..

    1

    1

Accessori: essere o non essere

L’ultima fase nella sistemazione dei locali è l’acquisto di accessori. Sono appropriati in bagno? Sì, certo, senza di loro ogni stanza diventerà noiosa e impersonale..

dieci

dieci

  • Il dettaglio più importante nella stanza sarà lo specchio. I negozi hanno speciali specchi salvaspazio dotati di luci integrate. Questi specchi hanno spesso ripiani incorporati o un armadio per riporre i prodotti per la cura personale. A causa dell’abbondanza di umidità e condensa, gli specchi spesso si appannano, quindi i produttori riempiono le loro linee con specchi con rivestimenti speciali. Tali rivestimenti impediscono all’umidità di entrare nella superficie. Tali specchi sono più costosi di quelli realizzati senza protezione, ma hanno una lunga durata..

    nove

    nove

  • Dopo aver lavato il corpo, non tutti noi vogliamo calpestare le fresche piastrelle del pavimento. Per evitare che ciò accada, deve esserci un tappetino morbido sotto i piedi. Dovrebbe fondersi con il resto della stanza per fondersi con l’interno. Un’opzione conveniente sarebbe un tappetino gommato di alta qualità che non scivola e mantiene il suo aspetto dopo il lavaggio.

Accessori: essere o non essere

Il dettaglio più importante nella stanza sarà uno specchio..

  • Si consiglia di utilizzare ganci per accappatoi e asciugamani per risparmiare spazio. Sono realizzati sulla base di plastica, metallo, ceramica. I ganci di plastica sono economici, ma i più fragili e si rompono facilmente sotto il peso di un asciugamano bagnato. Il loro vantaggio significativo: non è necessario forare i muri per installarli, basta incollarli sulle ventose al muro o alla porta. I ganci in ceramica colpiscono per la loro originalità, aspetto estetico e servono a lungo i loro proprietari. I ganci in metallo sono resistenti, non assorbono lo sporco e sono facili da pulire.

    otto

    otto

  • Asciugamani e altri tessuti utilizzati per decorare il bagno dovrebbero essere combinati con lo stile generale della stanza. È meglio acquistarli nella stessa tonalità delle piastrelle nella stanza e, per una stanza con una vasta area, usarli come accenti di colore brillante..

    2

    2

  • È anche importante utilizzare dettagli piacevoli nel design della stanza. Queste possono essere candele di forme diverse; conchiglie portate dai paesi del sud; sapone fatto a mano a forma di animali, uccelli o fiori.

    7

    7

Scegliere uno stile

Un piccolo bagno non è motivo di frustrazione e rifiuto da un interessante design della stanza..

3

3

  • Lo stile classico può essere utilizzato per gli interni. È caratterizzato da un ampio bagno al centro della stanza realizzato in marmo o ghisa con gambe piegate (a volte viene utilizzato un piedistallo). Se ci sono finestre, sono ombreggiate con tende in tessuto spesso. Il design degli interni utilizza tonalità pastello o “giochi di contrasti” (bianco e nero, cioccolato e beige). Il design è completato da stucchi, elementi in marmo, dorature, argento, ottone, rame. L’influenza del lusso e del pathos è visibile nei dettagli.

    6

    6

  • Lo stile Art Nouveau non è meno comune, caratterizzato da un’abbondanza di colori vivaci e combinazioni contrastanti. La stanza è suddivisa in aree funzionali. Un tale progetto di design è facile da completare, anche con un budget limitato. Caratteristiche: moduli idraulici angolari ma compatti; Mobili da incasso; accessori di forma insolita.

Scegliere uno stile

Lo stile Art Nouveau non è meno comune, caratterizzato da un’abbondanza di sfumature luminose e combinazioni contrastanti.

  • Bagno nello stile del minimalismo, caratterizzato da un’abbondanza di spazio libero, un minimo di mobili e impianti idraulici. In questo stile di interni, ci sono molte linee chiare con angoli retti, i mobili non hanno forme arrotondate. I colori per la decorazione del bagno sono selezionati in modo uniforme, è inaccettabile utilizzare più di due tonalità.

    5

    5

  • Lo stile giapponese negli interni implica la compatibilità ambientale dei materiali utilizzati (seta, legno, carta di riso). Le piastrelle sono selezionate con motivi o ornamenti giapponesi (pagode, uccelli, fiori). Una stanza del genere è pensata nei minimi dettagli, ma non pretenzioso e laconico. Le lampade in vetro colorato aggiungeranno una nota di romanticismo. L’insieme sarà completato da tende alle finestre con ornamenti etnici giapponesi, geroglifici o disegni.

    4

    4

  • Un bagno in stile loft è uno degli stili più comuni negli interni non solo dei soggiorni, ma anche dei bagni. Di solito, per decorare una stanza vengono utilizzate una o due tonalità (bianco o bianco con una mescolanza di nero). Un dettaglio caratteristico dello stile loft: muratura in cemento o mattoni, possono essere imitati o un mosaico in pietra naturale. Il bagno è completato da accessori in vetro, cromo, metallo, ceramica.

Bagni piccoli

41 idee fotografiche per bagni piccoli:

?????????????????????????????????????????????????????????

Previous Post
Duvar tasarımı hakkında bilmeniz gerekenler
Next Post
Design rules for a small apartment